giovedì 5 maggio 2011

Flamenco is dead

Oggi, come quasi ogni giorno girovagavo su youtube.Niente di strano, penserete voi nelle vostre segrete stanze. Fin quando capito su un video di un band post-punk/shoegaze.Tra me e me penso, saranno sicuramente britannici, americani o canadesi.E invece no, sono brasiliani.Non me lo sarei mai aspettato dalla terra del flamenco e della samba.Un duo di fratelli di San Paolo, Raphael & Rodrigo Carvalho, influenzati da Jesus and Mary Chain e My bloody valentine, prendono baracca e burattini e nell'estate 2007 si trasferiscono a New York. Finalmente l'incubo è finito (o quasi), niente più brasiliane in bikini dalle forme procaci che se la ballano e se la suonano tra la folla incuriosita con la bava alla bocca.Spazio a paesaggi inesplorati, dirupi, valli sonori , sogni sfumati nell'arcobaleno  celestiale.

2 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

non li conoscevo, ma direi che sono subito diventati tra i miei gruppi brasiliani preferiti! :)

Overthewall91 ha detto...

eheh, ci credo :D.