giovedì 21 aprile 2011

The Cortinas - Defiant pose

Certe copertine passano alla storia, altre no. La cover del 45 giri dei Cortinas “Defiant Pose/Indipendence” non se la ricorda nessuno, o meglio è già tanto se qualcuno si ricorda dei Cortinas, punk band di Bristol , in attività tra il 1976 e il 1978. Durante la loro breva carriera suonano al Roxy Club come band supporto degli Stranglers, incidono due 45 giri per la Step Forward niente male, ma il disco di esordio “True Romances”  per la Cbs si rivela al di sotto delle aspettative.Un incrocio mal riuscito tra punk e pop orecchiabile, anche se c’ è da dire che qualche chicca prelibata non manca(“I’ll keep my distance”,”Further Education”). Non abbastanza per decidere di andare avanti, il gruppo si scioglie. Ma poco importa. Sono entrati nei ricordi dei punk rockers. Come si fa a dimenticare l’immagine di copertina del 45 giri di “Defiant pose/Indipendence”? Qualcuno me lo deve dire. Dubito che troverò risposta. La cover dell’lp descrive più di mille parole, canzoni, poesie, libri il disagio, l’irrequietezza giovanile. Senza filtri lo spettatore si ritrova davanti la figura dura e cruda di un ragazzo che vomita la colazione o il pranzo mentre i genitori molto fighties style sono voltati. Penserete che ho scoperto l’acqua calda, ma non è così. Date una sbirciatina con i vostri occhioni.




2 commenti:

face ha detto...

ammazza che copertina...mi è venuta fame!

Overthewall91 ha detto...

Lol